L'inverno è ancora nel pieno del suo rigore, ma già il tepore primaverile fa capolino di tanto in tanto a ricordare che il gelo non è per sempre!

Pagine

sabato 13 novembre 2010

Torta all'arancia


E' una delle mie torte preferite. Adoro il profumo dell'arancia e questo dolce riempie la casa di un aroma incredibile che annuncia il Natale! E' squisita e morbida. Come quasi tutte le torte, è più buona se preparata con un giorno di anticipo perchè gli aromi si definiscono meglio. E' adatta anche per un'occasione importante, magari accompagnata da un cucchiaio di crema pasticcera aromatizzata all'arancia oppure, perchè no? al cioccolato.... Però, secondo me, l'impasto di questo dolce è talmente buono e raffinato che si esalta con la glassa ala succo d'arancia senza altre aggiunte....
Vi piacerà sicuramente! Buona domenica a tutte!!!


Ingredienti:

230gr di farina 00
230gr di zucchero
230gr di burro
2 tuorli + 2 uova intere
la scorza di 2 arance non trattate
il succo di 1 arancia
1/2 bustina di lievito per dolci
pizzichino di sale

Per la glassa:

poche gocce di succo di arancia
zucchero a velo quanto basta

Lavorare a crema il burro con lo zucchero e aggiungere la scorza tritata delle due arance (privata della parte bianca che è amara).

Aggiungere le uova (una alla volta).


Aggiungere anche il succo d'arancia.

Infine, la farina setacciata con il lievito (non c'è che dire... io e la macchina fotografica abbiamo litigato...eh, eh..)

Amalgamare bene il tutto e infornare in forno già caldo.


A cottura ultimata, sformare il dolce e lasciarlo raffreddare bene su una gratella (magari avrei dovuto toglierla 5 minutini prima...  comunque controllate con lo stecchino).

Quando si sarà raffreddato preparare la glassa: in una ciotola mescolare dello zucchero a velo  con qualche goccia di succo d'arancia. Mi raccomando... i semini...eh, eh..

Attenzione: bisogna versare solo poche gocce si succo, quel tanto che basta a creare una poltiglia non troppo liquida da versare sulla torta e coprirla completamente.

Lasciare asciugare la glassa per una mezz'oretta (il tempo di asciugatura dipende dall'umidità dell'aria)
  e decorare con palline argentate o con fiori di zucchero ( e dalli... è tutta sfocata... va beh, questa ricetta è stata tormentata con le foto..).

23 commenti:

  1. Ciao Claudia complimenti bellissima torta, grazie, le perline danno un tocco in piu',molto chic, volevo dirti che ho messo un indirizzo nel post di ieri, ancora per i regalini se vuoi guardalo sono carinissimi e si possono prendere ancora spunti visto che la tua bella iniziativa e' partita, ciao baci rosa buon sabato

    RispondiElimina
  2. Grazie Rosa!!!
    Arrivoooo...
    cla.

    RispondiElimina
  3. Ho capito, devo rassegnarmi all'idea che non riuscirò mai a perdere neppure un etto...

    Buon weekend, tentarice !!!!!!!!

    Maddy

    RispondiElimina
  4. Ah, già... dimenticavo che tu sei la 'ragazza copertina' dell'Ikea.... (eh, eh,eh,...)
    cla.
    PS: scusa Maddy... la carne no, il pesce nemmeno, la verza manco a parlarne, i dolci no... ma... fammi capire... campi d'aria???? eh, eh, 'ste modelle.... sempre a dieta!!!:-)))
    PPS: stra-bacio!!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao cara, vedo che il tuo novello blog è già bello ricco di cose interessanti! Anch'io amo molto l'arancia in inverno, quindi approvo a pieni voti la tua torta!!

    RispondiElimina
  6. ...e chi l'ha detto, che "...il pesce nemmeno, i dolci, no..."?!?!?
    Pesce e dolci sì, eccome !!!!!!!! Ma qs. ultimi con moooooooolta moderazione, altrimenti smetterei di camminare e rotolerei...
    ...non sono proprio la "modella modello",
    eh eh eh !!!!!!
    E x deliziare la tua felina curiosità (in qs. ci somigliamo parecchio), ecco a te di cosa mi nutro: pasta, pesce (anche con gli occhi, ora, x colpa tua), zucchine, pomodori, melanzane, peperoni, cavolfiori, riso, legumi, frutta, pane, tisane, pizza e ...burritos !!!!!!!!!!

    (Non muoio esattamente di fame...)

    Pcccciiiùùùùùùùù !!!!!!!!!!!!!!!!
    (Buon proseguimento di sabato!)

    M. !!!

    RispondiElimina
  7. Grazie Giulia!
    Sei molto gentile a lasciare il tuo commento!
    cla.

    Ah, ah, ah.... Maddy sei uno spasso!!!
    un abbraccio....felino (ma senza graffi, eh???)
    cla.
    PS: ah, certo le tisane.....eh, eh,eh...
    PPS: burritos??? mah! poi me lo spieghi...

    RispondiElimina
  8. cara claudia,sei una vera tentazione ! Le tue ricette sembrano così buone e appetitose che non si resiste alla tentazione di farle. E come diceva O.Wilde "a tutto posso resistere tranne che alle tentazioni"Un felice Week-end
    Ornella

    RispondiElimina
  9. ah, ah... Ornella!
    ...eh, buon vecchio Oscar...
    cla.

    RispondiElimina
  10. Ciao Claudia, la torta all'arancia è una delle mie preferite sai!?Grazie per il tuo bel commento.... auguro anche a te
    una buona domenica.
    Baci

    RispondiElimina
  11. Ciao claudia la nostra volpacchiotta si nutre quasi escusivamente di pizza, la ama, se io fossi pizza magnerebbe anche me:)scherzo,sai che tutte le volte che passo davanti alla fotina della tua torta mi fermo, pausa...nella 10 fotina contempliamo la tortina di claudia.9 ciao baci rosa:) buna serta

    RispondiElimina
  12. Buona serata a tutte quante,
    fate le brave!!! eh, eh...oppure no...
    cla.
    PS: guarda Rosa che la volpacchiotta sei tu, Maddy semmai è il gatto... eh, se le facciamo fare la volpe... stiamo freschi!!

    Ciao Lucia!!!
    un bacio! i tuoi post sono frammenti dell'anima!!! Fanno bene allo spirito... io mi ricreo quando li leggo... e li guardo...
    cla.

    RispondiElimina
  13. mmmmmmm..questa non l'ho mai fatta...
    devo rimediare...a costo di litiga' col
    burbero che stasera dopo l'infornata del dolcetto domenicale.. m'ha detto di chiudere il forno
    per dolci e dolcetti vari...che p.....!!
    bacissimi!!

    buona domenica!!!!
    Enza
    P:S Cla' se la sciogli a bagnomaria..vien giu' che è una bellezza ...senza spalmare....

    RispondiElimina
  14. ah, 'sti burberi....
    Grazie della dritta Enzì, voglio provarla proprio la tua mattonella!!!
    Baci,
    cla.

    RispondiElimina
  15. Spiegazione burritos: è una specialità culinaria di mio marito...non nel senso che li ha inventati lui, questo lo sanno anche le pietre, ma che li fa strepitosi...
    ...Rosa ne sa qualcosa, le ho fatto una testa così con stà storia, e lei ha inserito una vignetta "a tema" anche in 1 suo post !!!!!!!!

    Baciottoloni *

    Maddy

    RispondiElimina
  16. (Ma insomma...gatto, volpe...fa lo stesso, basta che vi decidete !!!!!!!!!! Ah ah ah !!!!!!!! )

    M.

    RispondiElimina
  17. Ah, bene! Ora capisco tutto!!!!
    Una volta o l'altra postaci qualche foto dei famosi burritos di Mario.... così impariamo anche noi a prepararli... eh, eh!!!
    SMACCKETE!!!
    cla.
    PS: oppure invitaci a cena....

    RispondiElimina
  18. Ciao Claudia! Complimenti per questa splendida torta all'arancia!Anche le perline danno quel tocco in più.
    Un bacione e buona domenica
    Raffa

    RispondiElimina
  19. ciao claudia domani proverò a fare questa tua deliziosa torta ciao ciao buona notte da nannarè

    RispondiElimina
  20. Caio ciao !!!!!
    Per l'invito a cena, spero di cuore in un futuro clemente...quanto a foto e ricetta ben volentieri, aspetto solo che me li ricucìni !!!!!

    A proposito...
    ...buona cenetta !

    Maddy

    RispondiElimina
  21. Ciao Cla , è una delle torte che preferisco, posso mettere metà del burro?e a che temperatura il forno?
    Scusa sono imbranatella
    Grazie ,un abbraccio
    Graziella

    RispondiElimina
  22. Ah, ah Maddy... allora... aspettiamo il post con i burritos!!!
    cla.

    Si Grace,
    questa è una torta importante sia dal punto di vista sia di calorie che dei grassi... la pasta che viene è meravigliosa, ma appunto sostanziosa... ecco perchè, secondo me, basta un leggero strato di glassa al succo di arancia!! esalta il sapore e non appesantisce troppo...

    Per una versione più leggera (riguardo al burro) fai così:

    120gr farina 00
    30 gr maizena
    100gr burro
    120 zucchero
    3 uova
    1/2 bustina di lievito
    succo di arancia q.b.
    1 arancia: la scorza grattugiata
    pizzichino di sale

    Lavorare a crema il burro e lo zucchero.
    Aggiungere i tuorli e la scorza di arancia grattugiata
    Aggiungere le farine con il lievito setacciati
    Aggiungere il succo (qualche cucchiaio) per ottenere un composto liscio ed omogeneo
    Montare a neve gli albumi con un pizzichino di sale
    Incorporare gli albumi delicatamente dal basso verso l'alto e infornare la teglia di 0.26 di diam. x c.a. 30' a 160°.

    Buonissima e sicuramente più leggera!!!

    L'idea in più: si può farcire con crema pasticcera all'arancia e decorare la superficie con fette di arancia fatte caramellare in poco zucchero e liquore all'arancia.

    La posterò!!
    Baci,
    cla.

    RispondiElimina
  23. Grazie Raffa,
    detto da te... è come con Enza!!! mi compiaccio!!!
    cla.

    Ciao Nannarè!
    ti piacerà!!!
    un bacio,
    cla

    RispondiElimina

Ti potrebbero anche interessare ...

Related Posts with Thumbnails